Sagra della Bondiola - Sporting Emilia Poggese

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sagra della Bondiola






CHE COSA E' LA BONDIOLA


La Bondiola di Poggio Renatico, o Bondiola Poggese, è un salume insaccato, non stagionato, sapido,  ma arricchito da note speziate. Insomma una pietanza raffinata, importante, che riassume in se le tradizioni e le ricche contaminazioni del territorio.  

La   Bondiola   Poggese è fatta con il 100% di carne di maiale. I tagli utilizzati includono capocollo  e  cotenna (quest ' ultima preferibilmente di testa  e di gola), che vengono amalgamati in una concia di vino, sale e spezie. II tutto viene poi insaccato nella vescica di maiale che conferisce al prodotto la   sua tipica forma sferoidale. Per essere cucinata,  la Bondiola di   Poggio Renatico viene sistemata in un sacchetto e immersa in un tegame colmo  d' acqua, evitando accuratamente che il salume entri in contatto con le pareti del recipiente.
La bollitura dura non meno di quattro ore, al termine delle quali la Bondiola viene tagliata in fette generose. Al palato scatenera un gusto buono,  succulento, profondo. La consistenza sarà friabile, delicata, da accompagnars i idealmente con una crema di patate.
Perchè Bondiola Poggese? Diciamo Bondiola Poggese perchè col termine generico bondiola si designano varie produzioni radicalmente diverse tra loro a seconda che ci si trovi nell'area veneto-romagnola o lombarda. La bondiola o la bondiola veneta per esempio non hanno niente a che fare con la nostra bondiola.
Le radici della Bondiola Poggese vanno ricercate nel bel e cot, una varriante della bondiola, tipico salume delle cittadine di Bagnacavallo e Lugo, luoghi da fove trae le proprie origini la famiglia Montanari, salumieri da varie genarazioni.
Quando sentite parlare della Bondiola Poggese fate una riverenza, che se la merita. E' un salume un pò greve, se vogliamo, perchè il clima così richiede, ma succulento, di buon gusto, delicato e anche slubre, tanto è vero che a Poggio Renatico la longevità di 90 e 100 anni sono più comuni che altrove.

LA SALUMERIA MONTANARI DI POGGIO RENATICO PREPARA BONDIOLE DA ORMAI TRE GENERAZIONI

LA BONDIOLA TIPICA POGGESE:

Ingredienti:
- capocollo, cotenna battuta in una concia di vino e spezie
- insaccata nella vescica del maiale
- non stagionata
- deve bollire (a regola d'arte per almeno 4 ore)



 


LE IMMAGINI DELLA FESTA

 
Torna ai contenuti | Torna al menu